09232017Sab
Last updateVen, 22 Set 2017 12pm

Poesie di Sibilla Aleramo


Sibilla Aleramo, pseudonimo di Marta Felicina Faccio detta "Rina" (Alessandria, 14 agosto 1876 – Roma, 13 gennaio 1960), poetessa e scrittrice, salì a grande notorietà anche all'estero dopo il 1906 per il suo romanzo autobiografico "Una donna". Dopo essersi occupata con Giovanni Cena delle scuole dell'Agro Romano, viaggiò a lungo in Italia e all'estero fissando poi la sua dimora a Roma, dove mori nel gennaio 1960. Scrisse un poema drammatico Endimione, e varie raccolte di poesia (Momenti, Poesie, Si alla terra, Selva d'amore, Aiutatemi a dire, Luci della mia sera), che sono tra i prodotti più notevoli della lirica femminile dei nostri giorni. Leggi le Poesie di Sibilla Aleramo.


Sezioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info