Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-salvatore-padrenostro/poesia-di-salvatore-padrenostro-sponsalizi-etico-geometrici.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktc2FsdmF0b3JlLXBhZHJlbm9zdHJvL3BvZXNpYS1kaS1zYWx2YXRvcmUtcGFkcmVub3N0cm8tc3BvbnNhbGl6aS1ldGljby1nZW9tZXRyaWNpLmh0bWw=
    it-IT

    Valutazione attuale: 3 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poeti Emergenti -
    Poesia di Salvatore Padrenostro -
    Sponsalizi etico-geometrici -


    Soli siamo sconfinati.

    Curve eterne quasi

    rette parallele che si sfiorano,

    e quindi più vicine siamo

    adesso e più lontane saremo

    quando avrà il tempo definito

    i vettori le anime nostre

    recanti in luoghi insperati

    di raccordo:dove le distanze

    saranno colmate da potenziali

    infinite secanti verso noi dirette

    e riversatesi in noi

    in amplessi circolari. Noi

    che in altre penetreremo

    intersezioni prodotte,

    spazio comune divenendo,

    confusione tra periodici

    connubi in assenza di peccato.




    Per adesso sembriamo segmenti,

    anime vili, coordinate nel tempo

    e nello spazio lontane:ma un giorno

    ci sarà che un raggio di sole

    troveremo disposto a ricondurci

    nella circolarità dei divini

    sposalizi.

    Commenti

    Potrebbero interessarti