Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-maria-teresa-di-vetta/poesia-di-maria-teresa-di-vetta-il-tempo-dell-uomo.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktbWFyaWEtdGVyZXNhLWRpLXZldHRhL3BvZXNpYS1kaS1tYXJpYS10ZXJlc2EtZGktdmV0dGEtaWwtdGVtcG8tZGVsbC11b21vLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    bimba con palloncino

    Poeti Emergenti
    Poesia di Maria Teresa di Vetta
    Il tempo dell'uomo

    Il tempo scorre veloce

    una volta era lento

    ora un ora è un momento

    Il tempo…

    voce che affida al vento

    un debole lamento

    di un cuore scontento

    Il vento soffia e cancella

    dissolve il sapore della caramella

    maschera di Pulcinella

    imprigionata in una serra

    ove arida e ostile è la terra

    moderna e inarrestabile guerra

    sempre più in superficie

    si parla...si dice..

    è nato un nuovo “duce”

    un nuovo divenire

    non più essere ma apparire

    bellezza ..giovinezza

    via ogni debolezza

    svuotati..senz’anima

    manichini...

    ossessionati dall’aspetto esteriore

    non hanno più espressione

    quel vuoto interiore

    da origine a un nuovo dolore

    mancanza di vero  amore...

    Suvvia ci vuol coraggio

    è tempo di invertire questo  viaggio

    un tuffo tra le onde del mare e...

    giù in profondità fermati ad ascoltare:

    là..vicino al cuore..

    un entità interiore

    ti ama come sei..ama il tuo “essere”

    unico e non omologato

    è con te da quando sei nato..

    L’anima finalmente liberata

    vibra beata e ti sarà grata!

     

    Commenti

    Potrebbero interessarti