Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 



Maria Fanciulla Poesie ReportOnLine


Poesia di Angiolo Silvio Novaro

Maria Fanciulla 

Umile come l'erba,
dolce come l'uva,
timorata degli uomini e di Dio,
tra le case e gli orti brevi
di Nazareth crescevi,
o piccola Maria...
...correvi alla fontana
per macinarvi il grano,
porpora filavi e lana;
stanca non era l'operosa mano
e docile come la canna eri
e buona come la manna.

Commenti

Potrebbero interessarti