Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-gabriele/poesia-di-gabriele-che-cosa-e-la-vita.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZ2FicmllbGUvcG9lc2lhLWRpLWdhYnJpZWxlLWNoZS1jb3NhLWUtbGEtdml0YS5odG1s
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     
    Poeti Emergenti
    Poesia di Gabriele
    Che cosa è la vita
    Ci sei Gesù! Quando la morte avanza
    non guarda in faccia mai a nessuno.
    Per me ogni volta rimandata… io sono
    un'anima surriscaldata al momento.
    Eeh nessuno lo ricorda il caso al vizio
    che quando si nasce, la creatura umana
    presto o tardi, sa che deve andare via.
    Avanzano dal ventre nel mentre
    li sento io, tutti in me morire invano
    nelle loro stanche membra.
    Dal dolor condiviso deprimono
    affogati annoiati del proprio odio
    che, non si può più demandare.
    Nel raccontare parlando di noi
    dannati tristi le nubi siderali in
    cielo gelano, sull'eterna vita…
    dimmi, quando tu verrai da me
    ooh Signore, devi spiegarmi con
    parole semplici, cosa è la vita?
    Nell'intestino il male avanza, corrompe
    la bontà degli altri… si va a far benedire
    perché so che il mondo gira è così
    eeh non mi dire d'altro tuttavia.

     

    Commenti

    Potrebbero interessarti