Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-francesco-paolo-catanzaro/poesia-di-francesco-paolo-catanzaro-non-tagliare-i-rami.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZnJhbmNlc2NvLXBhb2xvLWNhdGFuemFyby9wb2VzaWEtZGktZnJhbmNlc2NvLXBhb2xvLWNhdGFuemFyby1ub24tdGFnbGlhcmUtaS1yYW1pLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Francesco Paolo Catanzaro
    Non tagliare i rami


    Non tagliare i rami dell'albero
    che pirata con sè i germogli di primavera,
    smettila di torturate la corteccia
    per incidere un amore effimero,
    lascia che la foglia possa rinverdire
    ad ogni respiro di clorofilla
    perchè il vento è in ogni cuore
    e trascina con se ogni petalo , ogni spora
    che s'adagia lentamente come piuma d'amore.

    Vedrai il sogno trasformarsi in certezza
    tutte le volte un albero sorriderà
    attraverso i suoi fiori e frutti di stagione.

    Commenti

    Potrebbero interessarti