Poesia di Francesco Paolo Catanzaro Agosto, la luna e le stelle
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Agosto, la luna e le stelle
Poesia di Francesco Paolo Catanzaro 

Nel tempo delle stelle che scivolano
si  rimane attoniti,
presi da una passione 
che è  desiderio di trasmigrare.
 
E nell'occhio sempre vigile
il senno  si apre al satellite selenico
dopo che l' uomo ha lasciato la sua orma
e la lettera di due amanti
che si giurano fedeltà ed amore
sotto la luce del proprio cuore.
 
Sará forse questo cielo d'agosto 
nella notte di San Lorenzo, 
unico celestial ruffiano 
poeta che sa lusingare, 
a portare la vera speranza
e la polvere d'argento misterica
che ci appartengono.
 
Da sempre e per sempre.

Leggi le più belle Poesie di Francesco Paolo Catanzaro

Commenti

Potrebbero interessarti