Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-eugenio-zoppis/poesia-di-eugenio-zoppis-domenica-delle-palme.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZXVnZW5pby16b3BwaXMvcG9lc2lhLWRpLWV1Z2VuaW8tem9wcGlzLWRvbWVuaWNhLWRlbGxlLXBhbG1lLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Eugenio Zoppis
    Domenica delle Palme

    L’Uomo passò le porte nel momento
    Delle palme, delle suppliche e l’affetto:
    Abbà santo, tu che ora puoi, donaci tutto.
    La gloria di un giorno e il tradimento.

    Quando chi hai intorno ti osanna e ti rispetta,
    Quando credi d’essere chiamato: un giusto,
    Quando raggiungi i traguardi della vita,
    Quando i figli ti chiamano: buon padre,
    Non gonfiarti d’orgoglio ma diffida.
    Non pensare di goderti quella pace:
    Loro affilano le armi per la sfida;
    Ti innalzano si, ma sulla croce.

    Commenti

    Potrebbero interessarti