Login

Pin It

Poesia di Ferdinando Russo
N'at'anno passa...


interruzioni
N'at'anno passo! N'ata rappa nfaccia!
N'ata speranza morta e sutterrata!
N'ato suonno femuto!
N'ata fronna caduta!
E 'o viento d' 'a tempesta m' ammenaccia
e veco 'a notte ca se fa cchiù nera
senza na lenza 'e sole che nn' 'a caccia!

Pure, quann' era tiempo 'e primmavera,
ca tutt' 'o munno me pareva' e rosa,
quanno 'a Stella d' 'a sera
me zenniava, bella e amurosa,
io nun penzavo ca, passanno 'o tiempe
comme l'Ammore passa
e comme passa 'a dint' all'uocchie 'o suonno,
pure' a Felicità passa pe' sempe,
si 'o Destino l'appassa!...
E mo dint' 'o Destino me sprufonno!...

Attuorno 'a gente s'è scurdata 'e guaie,
e spenne, e spanne, e fife!
Cchiù meglio 'e mo nun s'è spassata maie!
Cchiù nun ne va' penzà penziere nire!
Nun va' parla d'ammore o sentimente,
manco canzone cchiù ne vo' sentì!...
Cadesse' o munno, nun le preme niente
basta ca dice: - Me so' salvat' i'!

Ma a chi conto sti ccose? A chi m'avoto?
A chi porto sta lèsia appecundrosa?
Iate a sfrunnà na rosa!
Ve resta 'a spina ca ve pogne 'e mmane!

Leggi Le Poesie di Capodanno

Frasi di Auguri di Capodanno 2018

Raccolta di pagine con gli auguri di capodanno

Pin It

Commenti