Login

Pin It

Lo scherzo del 1° di Aprile 2024
di Tony Basili

Non più sale la nebbia agli irti colli,
Ma scende dal cielo che qualche folle
Lascia tra le nuvole perché ci ammolli
Le gambe, la testa e pure le cipolle

Renderà forse sterili, ché sì lo volle
Qualcuno che sospetto sia in attesa
Di render la terra, se pur sospesa
Da tirarla qua e là con le sue molle.

Aprendo la finestra: ma ch'è uno scherzo?!
Da primo Aprile, fatto da qualche amico
Che il panorama non c’è, pare perso,
Ma non date peso a quel che vi dico,

Aprite gli occhi voi, se li tenete,
Ed alzateli un po' in su verso il cielo,
da quale viene il bene che vi credete
che più non c’è, solo una cappa, un velo.
47/1.4.2024

 

 

Pin It

Commenti