Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/la-mia-poesia
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvbGEtbWlhLXBvZXNpYQ==
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Tony Basili
    La mia poesia

    Se la poesia d’oggi non è amata

    Il motivo è dato proprio d’essa stessa

    Ché a capirla ci vol una gran pensata

    E poi t’accorgi che è proprio malmessa.

    Eppur credono sia poesia quei poeti

    Quel loro vaneggiar da mezzi ubriachi

    Che si sorreggono fra lor come preti

    Spiattellando dogmi co’ un far da maghi.

    Ma non credi sia il caso in questo tempo

    Di ricercar che so la comprensione,

    Tornare a un modulo del vecchio stampo

    Che Dante e Petrarca usaro a profusione?

    Il sentire è come l’aria e il vento,

    Come i fiori del mandorlo a primavera

    E a dirlo perché s’ha tanto spavento

    A scurire a notte se è ancora sera?

    Virgilio, Omero, Dante, si fan capire

    E pur Schekespeare e messieur Hugò

    Puoi imitar loro se vuoi frinire,

    Una poesia diversa io certo non userò!

    43-15.3.21

     Leggi le più belle Poesie di Tony Basili   

    Commenti

    Potrebbero interessarti