10172017Mar
Last updateLun, 16 Ott 2017 7pm

Poesie di Anna Maria Ortese


Anna Maria Ortese è nata a Roma il 13 giugno 1914 – Rapallo, 9 marzo 1998), ma ha trascorso l'infanzia in varie province dell'Italia meridionale e infine in Libia. Ha vissuto quindi a Napoli, Venezia, Milano, Genova, Roma. Giovanissima fu scoperta da Massimo Bontempelli, che decise di pubblicare il volume di racconti Angelici dolori, dando all'autrice vasta notorietà. Dopo l'esordio del 1937, vari altri volumi di racconti: L'infanta sepolta (Milano, 1950), Il mare non bagna Napoli (Torino, 1953), Silenzio a Milano (Bari, 1958), La luna sul muro e altri racconti (Firenze, 1968), L'alone grigio (ivi, 1969), In sonno e in veglia (Milano, 1987). Ricordiamo i romanzi: L'iguana (Firenze, 1965), Poveri e semplici ( 1967), Il porto di Toledo (Milano, 1975), Il cappello piumato (1979), Il treno russo (Catania, 1985). È del 1993 il suo capolavoro narrativo, Il cardillo addolorato.


Sezioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info