Login

Pin It

Favola di Esopo
L'uccellatore e la cappellaccia


Un uccellatore stava tendendo reti per gli uccelli. 
Una cappellaccia, vedendolo da lontano, gli chiese che cosa mai stesse facendo. 
Egli le rispose che stava fondando una città; poi si ritirò lontano e si nascose. 
Allora la cappellaccia, che aveva creduto alle sue parole, si avvicinò e incappò nelle reti. 
Accorse l'uccellatore, e quella: Caro mio, se è una città di questo genere, quella che tu fondi, abitanti non ne troverai molti .

La favola mostra che le case e le città si spopolano soprattutto quando i padroni sono cattivi.

Favole sui cattivi

Leggi le Favole di Esopo

Pin It

Commenti