Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Favola di Esopo
L'impostore

Un uomo povero che era malato, e anche gravemente, fece voto agli dèi di sacrificare loro cento buoi, se lo avessero salvato.
E quelli, volendo metterlo alla prova, gli fecero recuperare
assai rapidamente la salute. Egli allora, alzatosi dal letto, siccome non disponeva di buoi veri, ne plasmò cento con il sego e li bruciò sopra un altare dicendo: «Abbiatevi il mio voto, o numi».
Gli dèi allora, volendolo ingannare a loro volta, gli mandarono un sogno con il quale lo invitavano ad andare sulla spiaggia: lì egli infatti avrebbe trovato mille dramme attiche.
Assai conten
to egli dunque andò di corsa fino al lido. Lì però, caduto in mano ai pirati, fu portato via e, venduto da loro, constatò il riscontro delle mille dramme.
La favola è adatta per l'uomo abituato a mentire.

Traduzione di Mario Giammarco

Leggi le Favole di Esopo

Commenti

Potrebbero interessarti