Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

libri
Istruzione e educazione 

di Giuseppe Mazzini

Non basta imparare nelle scuole a leggere e scrivere. Bisogna non confondere l'istruzione con l'educazione. Se l'istruzione è necessaria all'uomo, perché senza di essa egli non potrebbe conoscere i suoi diritti e i suoi doveri, è però la sola educazione che lo fa capace di esercitare gli uni e gli altri nel modo più degno.
Che vale saper leggere, se non si sa distinguere nei libri l'errore dalla verità?
Che vale l'arte dello scrivere, se i nostri pensieri, i pensieri che comunichiamo con la scrittura, sono per se stessi cattivi e dettati dall'egoismo o dall'intenzione di nuocere alle
persone o alla verità?
E' l'educazione che ci insegna a essere buoni, giusti e devoti al bene di tutti e non egoisti. E' l'educazione che ci fa essere pietosi delle miserie altrui, disposti e pronti a
soccorrerle, che ci fa mirare, nelle nostre azioni, più in là del breve cerchio dove si chiudono i nostri interessi personali; che ci allarga l'animo a un sentimento di amore,
che comprende tutti gli uomini, perché ci dice che tutti gli uomini sono nostri fratelli.
Povere le scuole, povera l'istruzione che, riempiendo l'intelletto, lascia vuoti i cuori.

Commenti

Potrebbero interessarti