Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Petra Algisi 
Madre

Madre che scherzo ignobile mi hai giocato
madre amatissima
aprendomi gli occhi sul mondo.
T ho maledetto e condannato
ogni qualvolta abbracciando un guanciale
lo empissi di rabbia.
Hai mai scavato nella profondità delle ferite che porto sui polsi?
Troveresti incendiarie passioni.
Ceneri di spente illusioni, tizzoni fiochi di sogni.