Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

lucciole bimbo
Poesia di Giovanni Titta Rosa

Canzonetta

Sperse lucciole, cori di grilli,
roco canto di rane nei fossi,
voci d'acque, volanti strilli
di bimbi in gioco sull'aie chiare,
all'umido lume delle stelle:
sono queste le cose belle
d'una sera di giugno in campagna;
canto di donna, dondolio di culle,
nel buio d'oro risa di fanciulle.
spersi canti
di viandanti
di questo il tempo gode mentre passa
con la luna che sui boschi s'abbassa.

Il poeta coglie e colloca poeticamente gli elementi tipici dell'estate; per ognuno di  essi ha trovato un timbro, un'immagine fresca e limplda che dà il sentimento della stagione.

Leggi le Poesie sugli animali

Commenti

Potrebbero interessarti