Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Poesia di J. W. Johnson
Il primo lavoro
Allora Dio sedette
al fianco d'una collina;
presso un immenso fiume profondo sedette;
con la testa fra le mani,
Dio pensò e ripensò
fino a che disse: - Farò un uomo!
Da un letto di fiume
prese un pugno d'argilla,
e s'inginocchiò sulla sponda;
e il gran Dio onnipotente,
che aveva illuminato il sole
e fissato lo aveva in cielo,
che aveva scagliato le stelle
nel più lontano angolo della notte,
che aveva arrotondato la Terra nelle sue mani,
questo gran Dio,
come una mamma china sul suo bambino,
s'inginocchiò nella polvere
a lavorare un pezzo d'argilla
finché lo formò a sua somiglianza;
poi soffiò in lui il fiato della vita;
e l'uomo cominciò a vivere.

Commenti

Potrebbero interessarti