Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

Primo Maggio festa del lavoro

Poesia d C. Serafini 
Muratore 
Ho visto un muratore, oggi,
per la strada, sporco di calce.
Aveva in testa un berretto
di carta di giornale.
Le scarpe erano imbrattate di fango.
Da una tasca spuntava un martello.
E i passanti si spostavano attenti
per non insudiciarsi i vestiti.
Ma Dio non guarda certo
se gli abiti sono puliti!

Commenti

Potrebbero interessarti