Login

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 


poesie sulla primavera
Poesia sulla primavera
di Elda Bossi
Le gemme
Ogni piccolo semino
che dormiva al calduccino
si risveglia, si stira, sbadiglia,
poi, pian piano, fa capolino.
Peschi e mandorli a distesa
apron dolci occhi di fiore,
guardano in giro con stupore,
vedono il cielo celeste
come la veste
di Maria..
in un vento d'allegria
tremano tutti di gioia.
In ogni scorza rozza e dura,
in ogni corteccia delicata,
s'aprono occhi di creatura,
occhi verdi, occhi lucenti..
a vedere se è ritornata
la rondinella sul filo dei venti.
Quando le gemme fan cuccù,
l'inverno non c'è più.








Commenti

Potrebbero interessarti