Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Giuseppe Porto
Un cantuccio di prato

C'è un cantuccio di prato
fresco, in pace, appartato
dove un lieve merletto
d'orme lascia l'insetto:
all'ombra del sambuco
lieve cavalca il bruco.
Ecco, il vento sul prato
si desta, un lungo fiato
venuto chissà donde,
che carezza e confonde
l'erbe. Tutto s'avviva,
poi torna come prima.
E intanto da un fiorito
cespuglio s'è sentito
sul prato di velluto
un fremito, un saluto:
una rossa risata
di fiori, rivelata
dal vento; che si perde
in un brusio di verde.

Leggi le poesie sull'estate

Commenti

Potrebbero interessarti