Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

stelle
Poesia di Serena Rossi 

Cadono

Cadono
le gocce
come tonfi
il suono
come abbracci vuoti
il senso.
Siamo soli
senza sesso
non ci puoi distinguere
siamo la carne in scatola
di vecchie mucche ammuffite
deperite in stalle lager
senza luce. Poverine!
Siamo le stelle del cielo lontano
che parlano sommessamente tra loro
distanti cento mille soli
parlano di noi.
Vedono la terra
e si chiedono come siamo noi.
Le stelle non sanno niente
non sanno scrivere.