Login

Pin It

med.madonna vergine
Poesia di Pier Angelo Piai
La Vergine Maria

Maria fu quasi una fanciulla
quando l’Angelo lieto le annunciò
che avrebbe posto su una culla
l’infante, per cui ben si rallegrò.

Da sua cugina Elisabetta
dopo l’annuncio si recò Maria,
attraversando la region di fretta
conoscendo dallo Spirto la via.

Magnificò con gioia il Signore
per le grazie che Ella ricevette
esprimendo il suo pur Amore
più alto e ver di tutte le vette.

Il suo divin Figliolo cresceva
come madre sempre più premurosa,
servirlo in ogni cosa voleva,
così l’aria profumava di rosa.

Conoscendo la sua grande bontà,
alle nozze di Cana fu presente,
poi forzò dell’amato la volontà
perché il vin era ormai assente.

Fu davvero una madre modello,
perché Lei ovunque seguiva Gesù,
grazie a Lei il mondo fu più bello
con lo sguardo rivolto sempre lassù.

“Donna, ecco tuo figlio”: la voce
di Colui che redense il mondo,
l’Uomo-Dio appeso alla croce
già allo stremo e pur moribondo,

affidava l’apostolo Giovanni
a Colei che davvero più amava,
affinché proteggesse dai malanni
l’umanità che pur a Lei lasciava.

Leggi le Poesie di Pier Angelo Piai

Endecasillabi con quartine a rime alternate

Pin It

Commenti