Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Niccolò Magri
Soli ad solos

Perché viversi
insieme
ancor prima che la notte
ci spenga nel volto
ed i baci
– le migliaia di baci –
che abbiamo dato
svaniscano
soli
perpetuamente
lungo il torrente
dei ricordi
amari
i ricordi maturi;
perché sapersi
costanti
nella vita
ch’è vivo disordine,
cangianti i colori
mutevoli i suoni
altri gli odori;
perché spontanei
torniamo
ogni giorno
al presente
mutati
nell’intimo nostro
respiro;
perché Legge
celeste
ci ha resi diversi
ma tanto più uguali
quando ascoltiamo
vicini
gli animi
soli,
per sé soli
e discreti
che tremano
eppure che scuotono il mondo;
perché un segreto
tra noi
è più bello
poi urlarlo
alla gente;
perché tu
sei.
E sei il più
bel vivere
nostro.