Login

Pin It

Tu che facesti all'amore promesse sottovoce
Poesia di Guillaume Apollinaire

Tu che facesti all'amore promesse sottovoce
E che vedesti impegnarsi per la tua gloria un poeta
Oh rosa sempre fresca o rosa sempre pronta
T'offro il profumo orribile dei combattimenti


Tu che senza sfiorire senza morire soccombesti
Oh rosa sempre fresca al vento che la maltratta
Fai fiorire tutte le speranze di un armata che ansima
Profuma i tuoi amanti mascherati sui loro giacigli

Piove così dolcemente nella notte così tenera
Mentre sale in noi questo fatale effluvio
Musicale mascherato che nessuno può sentire

Io suono un'aria d'amore alle corde di cristallo
Di questa dolce pioggia dove il mio male si acquieta
E che i cieli fanno scendere dolcemente in noi.

Traduzione di Claudio Rendina

Leggi le Poesie di Guillaume Apollinaire  

Pin It

Commenti