Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

vento inverno
Poesia di Giovanni Pascoli

Il vento

Nell’aria grigia e morta
c’è un’onda di lamento.
Qualcuno urta la porta:
Avanti! Passi! – E’ il vento.
Vento del Nord che porta
e neve e fame e stento:
la macchia irta e contorta
ulula di spavento.
Passano neri stormi
in frettoloso oblio;
passano nubi informi.
Tutto nell’aria oscura
passa e s’invola; addio
da non so qual sventura.

Poesie varie 1913

Leggi le Poesie di Giovanni Pascoli