Login

Pin It
Poeti Emergenti

Poesia di Gil



Il viandante


Triste e solitario viandante,

che cammini lungo il viale dei  tramonti.


Non c’è acqua che ti bagni,

non c’è fuoco che ti scaldi.


Tu, che cammini senza meta,

ne domani.

I tuoi compagni, solo,

i tristi ricordi ormai lontani.
Pin It

Commenti