Poesie
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Gerardo
Madre

Madre,
che il cuore sia la tomba dell’amore.
Vorrei aver memoria per ricordarmi di te,
quand’io bambino avevo per me
i tuoi occhi, le tue mani, il tuo sorriso.
Vorrei aver memoria per ricordarmi di te,
quand’io girino nuotavo nel tuo mare.
Madre,
che il vento sia la tomba del dolore.
Vorrei aver memoria per portarti via lontano,
per racchiuderti in me,
ed essere il tuo angelo divino.
Madre,
che l’amore sia il mio cuore nel tuo cuore,
come il tempo che fu, quando battevano vicini
e io ti carezzavo dentro.
Madre,
verrai per sempre a solleticarmi il cuore
e io ti sentirò dentro di me,
come il contrario: come se io madre,
e tu sarai il mio angelo divino.

Potrebbero interessarti