Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Gabriele -
Border  line -


Nella mia mezz'età di vita
le storie belle sono farfalle
al satirico avvento della risata.
Visibili miopi ai  presbiteriani
siamo anime per sfigata prosa
anoressiche ossa di antica vita
incredibile disabile,  nell'incurabile
tema del passatempo che  scorre
e,  come sene va  pure se ne frega.
Io ho te!  nel silenzio del vivere
ho un vissuto da proporre
Poesia forse sarai da ricordare
come dolce amica mia.
Border line
nel  girare per  la malandata via  del
non ritorno
zitta,  sempre con la semplice naturalezza
smonti in me la rabbia in gentilezza.
Insistenti nel cervello rap sodie di sogni
miei a volte nubi  nella follia   tu, umanizzi.
Eeh,  impazzisci la fantasia  poetando
parole, le  migliori,  da suicidare
per i miei  grotteschi ragionamenti.
Io non posso scrivere e, nell'esporre
dialoghiamo nel silenzio del più
che si puo fare di una vita... OOh poesia
che men che meno andrà buttata via.