Poesia di Francesco Paolo Catanzaro La nuova umanità

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Francesco Paolo Catanzaro
La nuova umanità

È tardato il mio mandorlo a fiorire,
eppure è fiorito
ed ha colmato l’aria del suo colore
tanto che mi sono visto anch'io in quel profumo.
 
Fiorirà pure il nostro tempo
e la vittoria sarà decisa,
la speranza diventerà realtà
e potremo di nuovo abbracciarci e baciarci e amarci
perché saremo primavera di una nuova umanità.

Leggi le più belle Poesie di Francesco Paolo Catanzaro

Commenti

Potrebbero interessarti