Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-emanuele-cortellezzi/poesia-di-emanuele-cortellezzi-requiem-in-termini-offesi.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZW1hbnVlbGUtY29ydGVsbGV6emkvcG9lc2lhLWRpLWVtYW51ZWxlLWNvcnRlbGxlenppLXJlcXVpZW0taW4tdGVybWluaS1vZmZlc2kuaHRtbA==
    it-IT

    Valutazione attuale: 4 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
     

    Poeti Emergenti -
    Poesia di Emanuele Cortellezzi -
    Requiem in termini offesi -


    L'ultimo cancello
    pesante di fabbrica e di vita
    si lascia alle spalle la tua ultima lacrima

    ce n’è per tutti
    parole vuote e cupi pensieri
    epitaffi velenosi scavati a filo di sirena

    il conto amaro
    raschiato al fondo del barile
    pagato caro allo scempio del mercato

    e qualcosa duole
    in questa storia malata
    di colpe contorte e marcia di torti

    ma è solo uno strazio di vechia ·dignità


    2011

    Commenti

    Potrebbero interessarti