Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-emanuela-enrico/poesia-di-emanuela-enrico-cane-randagio.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZW1hbnVlbGEtZW5yaWNvL3BvZXNpYS1kaS1lbWFudWVsYS1lbnJpY28tY2FuZS1yYW5kYWdpby5odG1s
    it-IT

    Valutazione attuale: 4 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
     

    Poesia di Emanuela Enrico
    Cane randagio

    Passo stanco e lento,
    sulle zampe malferme vaga.
    Nei suoi innocenti pensieri spera di trovare
    un caldo rifugio. Volge lo sguardo di quà e di là.
    Traballa sugli arti indolenziti.
    Sogna un pasto caldo e una carezza.
    Si ferma,si acciambella sui gradini di una chiesa.
    Socchiude gli occhi con i frammenti 
    di stelle dentro
    e una lacrima gli scivola via.

    Commenti

    Potrebbero interessarti