Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-claudio-spinosa/poesia-di-claudio-spinosa-al-asor.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktY2xhdWRpby1zcGlub3NhL3BvZXNpYS1kaS1jbGF1ZGlvLXNwaW5vc2EtYWwtYXNvci5odG1s
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poesia di Claudio Spinosa
    Al asor

    Tutto torna ma non è' mai lo stesso.
    I tiepidi raggi di sole indorano
    i postumi di un paesaggio d'inverno.
    Osservo tutto dalla mia stanza:
    vento gelido
    fra i campi assorti.
    Una lumaca luccicante muore.

    Il passato non esiste
    e' solo fatto d'immagini.
    Solo il fiume scorre
    mentre indugio sul selciato.

     

    Commenti

    Potrebbero interessarti