Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/poesia-di-tony-basili-nella-fortezza-da-basso.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvcG9lc2lhLWRpLXRvbnktYmFzaWxpLW5lbGxhLWZvcnRlenphLWRhLWJhc3NvLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poeti Emergenti
    Poesia di Tony Basili
    Nella Fortezza da Basso

    19
    Però da solo si posson far queste cose

    Partire in treno appena ne hai voglia

    Senza indugiare con scuse fastidiose

    Che sanno mantener in aria una foglia

    E così oggi son proprio qui a Firenze

    Ad ammirar la Fortezza da basso,

    Uno, a dorso nudo, che fa confidenze,

    Ma l’umanità non segue il suo passo:

    Di fronte a una ragazza in costumino,

    Si pone il braghetton assai grottesco

    E si agita, fa l’occhio malandrino,

    Ma l’approccio non va, animalesco!

    Lui è là e lei sul prato ed i colombi

    Si corteggiano rincorrendosi sereni

    Il maschio la placca e con due zompi

    Le salta addosso e la monta senza freni.

    14.5.13

    Commenti

    Potrebbero interessarti