Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Alessio Caddeo
L'odore della paura

A volte odo i segni
d'un peso conosciuto,
a volte pur ne' i sogni
ricalco 'l sentier battuto.
Ma non battere non posso
sì ch'è verbo che mai conosce fine,
sebben prometta pur commosso
ch'ovrò più e mai chinar il crine.
Trovomi così a remare stanco
nel mare che più amo e più combatto,
nel rombo che più scaccio e più m'è affianco,
fra i lumi d'un pensiero già sconfitto.
Così, spoglio d'ogne certezza,
profumo l'onda odierna e la futura:
l'odore
della
paura.

Alessio Caddeo
9-12-2013