Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

nottesinfonica
Poesia di Alessandro Pagani
Via, vai: viavai

Viandante vado via
che mia è la regia
di questo già viaggio
tra musica e fantasia

fan tasti con la testa
chi pianoforti testa
mi fa soldo il pensiero
quando sogno in bianco e nero

in questo sta la chiave
se tu violi no, non farlo
se vita batte ria
maggiore sarà il tarlo

e nota bene sopra
no, leggi tra i vibrati
me lo dia il suo no
se ci siamo accordati

eppure è maestoso
il chiunque concerto
maestro se oso
non rimanga sconcerto

se nella felicità
si trova l'intoppo . . . . .
e allora torno indietro.

Via: andante ma non troppo.