Login

Pin It
autunno3
Poesia di Marino Moretti 
Natura autunnale

Il cielo ride un suo riso turchino
benché senta l'inverno ormai vicino.
Il bosco scherza con le foglie gialle
benché l'inverno senta ormai alle spalle.
Ciancia il ruscel col rispecchiato cielo,
benché senta nell'onda il primo gelo.
é sorto a piè di un pioppo ossuto e lungo
un fiore strano,un fiore a ombrello: un fungo.


Autunno
anonimo
Il bosco si lamenta:
Son cadute le foglie,
e non è stato il vento!
Risponde la foresta:
 miei rami son spogli,
e non fu la tempesta! .
Pin It

Commenti