Login

Pin It

facciababbonatale
Lavoretti di Natale
Il Babbo Natale

Questo Babbo Natale è stato realizzato senza mascherine particolari, ma unicamente modellando la pasta con le mani.

1. Prendete un pugno di pasta e cominciate a spianarlo con le dita: deve assumere l'aspetto di un cappello

lavorazione1
2. Cercate di fargli prendere una forma vagamente triangolare  il vertice deve diventare una sorta di rotolo allungato
che poi piegherete verso il basso


lavorazione2

Alla fine di questo rotolo incollate una pallina di pasta che farà da pompon.

Le diverse fasi di realizzazione del cappello di Babbo Natale
Cominciate col dare alla pasta una forma vagamente tridimensionale. Allungate poi l'apice, in modo che possa essere ripiegato sul lato del
berretto

lavorazione5
Per attaccare iI
cappello al vso di Babbo Natale usate Ia miscela di acqua e albume d'uovo La barba è costituita da tanti "vermicelli" corti,
ottenuti facendo passare la pasta attraaerso uno schiacciapatate o un colino.
Completate la figura con gli ultimi particolari: Ie sopracciglia, gli occhi e il naso
3
Con un altro pugno di pasta si passa a fare la faccia.

Spianate la pasta con il palmo della mano e fatele  assumere una forma vagamente ovale.
Schiacciate i lati lunghi all'incirca a metà dell'ovale, per evidenziare le guance. A questo punto sovrapponete il cappello preparato in
precedenza sulla testa di Babbo Natale e sagomatelo  intorno alla testa .
4 Preparate poi la barba, facendo Passare la pasta  attraverso un colino dai buchi di media grandezza e disponete i vermicelli sul viso intorno
al punto dove farete poi la bocca ;
facciababbonatale1
5 Per la bocca basta incidere una fessura allargata  e incurvata leggermente all'insù con una spatola dalla punta arrotondata.

6. Gli occhi sono due palline, mentre le sopracciglia sono formate da due rotolini molto corti, incollati  sulla fronte e ripiegati all'ingiù; il naso è formato  da un'altra pallina appena schiacciata al centro del viso.
7 Il fatto di modellare con le dita il viso di Babbo Natale, invece di ricavarlo da una semplice sfoglia  di pasta, permette di ottenere un oggetto tridimensionale.  Infatti, se la pasta non è troppo sottile, durante la  cottura tende a gonfiarsi sensibilmente: il risultato è una faccia arrotondata, con le guance paffute e il  cappello dalle forme morbide.

Dopo aver dipinto il Babbo Natale, potete applicare  sul retro uno di quegli anelli con l'adesivo, che si  trovano dai cartolai, per appenderlo al muro o sulla  porta della camera da letto.

babbonatale

Lavoretti di Natale facili da realizzare con semplici strumenti e materiale facilmente reperibili, si possono creare oggetti decorativi per le feste di natale.

Non solo LAVORETTI DI NATALE da realizzare con i tuoi bambini ma anche tante notizie e curiosità che riguardano il Natale.

Quando si avvicinano le feste di Natale ci prende la voglia di fare, vogliamo sapere, siamo affamati di notizie. vogliamo conoscere tutto sul  "Natale". Dal giorno di nascita di Gesù Bambino a tutti i racconti e leggende che ci sono stati intorno alla sua nascita, dai canti natalizi alle tradizioni, poesie scritte da grandi autori e tanto altro materiale, scegli tu quale ti può interessare.

Pin It

Commenti