Login

Frasi del Film Schindler's List

Frasi dei film, frasi celebri film, frasi belle dei film

Frasi Film famosi, citazioni film, citazioni famose dei film
Schindlers List
Frasi Film

SCHINDLER'S LIST
Frasi e citazioni del Film Schindler's List
Le più belle frasi del Film Schindler's List

Titolo del film: Schindler's List
Genere: Drammatico, storico
Regista: Steven Spielberg
Data di uscita: 1993

Schindler's list - frasi di Oskar Schinlder
Di Schindler, diranno...Oscar Schindler ha fatto qualcosa che nessun altro ha mai fatto prima!
Oskar Schinlder (Liam Neeson)


C'è stato un errore. Noi non dovremmo essere qui. Noi lavoriamo per Oskar Schindler. Siamo gli ebrei di Schindler! (Chaja Dresner)

Stern, se in questa fabbrica si producessero granate veramente funzionanti ne sarei molto infelice.
(Oskar Schindler)

Ti fanno un maleficio, sa, questi ebrei? Quando lavori accanto a loro come faccio io lo noti. Hanno questo potere.
È come un virus. Alcuni miei uomini sono contagiati da questo virus. Andrebbero compatiti, non andrebbero puniti. Andrebbero curati, invece, perché è come se avessero il tifo.
(Amon Göth)

Il vero potere non è poter uccidere, ma avere tutti i diritti di farlo, e trattenersi!
Oskar Schinlder (Liam Neeson)

...io gli ho chiesto "perché mi sta picchiando?" Ha detto: "Il motivo per cui ti picchio ora è perché mi hai chiesto perché ti picchio."
(Helen Hirsch)

Mio padre si compiaceva di dire che nella vita si ha bisogno di tre cose: un buon dottore, un prete indulgente e un bravo contabile.
Oskar Schinlder (Liam Neeson)

La lista è un bene assoluto, la lista è vita. Tutt'intorno, ai suoi margini, c'è l'abisso.
Oskar Schinlder (Liam Neeson)

Schindlers List - frasi di Itzhak Stern
Chi salva una vita, salva il mondo intero.
Itzhak Stern (Ben Kingsley) 

"Ma qual è la risposta giusta?" è questo che stai pensando. "Cosa vuole sentirsi dire?" La verità, Helen, è sempre la risposta giusta.
(Amon Göth)

Avrei potuto avere una persona in più... E non l'ho fatto...
(Oskar Schindler piangendo)

Più si conosce Herr Komandant e più si capisce che non esistono regole sicure a cui aggrapparsi. Non puoi dire a te stesso "Se io seguirò queste regole mi metterà in salvo."
(Helen Hirsch parlando di Amon Göth)

Le offriamo ragazze ebree a 5 marchi al giorno, Oskar. Dovrebbe baciare noi, non loro. Dio ne scampi che lei ci provi gusto a farsela con le sottane ebree; non c'è futuro in questo, loro non hanno un futuro. Questo non è il solito vecchio discorso antisemita: questa è politica.
(Julian Scherner)

Schindlers List - frasi di Amon Goeth
Oggi si fa la storia. Questo giorno verrà ricordato. Tra molti anni i giovani chiederanno, meravigliandosi, di questo giorno. Oggi si fa la storia e voi ne fate parte. Seicento anni fa, quando altrove fu addossata loro la colpa della Peste Nera, Casimiro cosiddetto il Grande disse agli ebrei che potevano venire a Cracovia. Essi vennero. Trascinarono i loro averi in città. Si sistemarono. Misero radici. Prosperarono. Negli affari, nella scienza, nell'istruzione, nelle arti. Arrivarono qui senza niente, niente e fiorirono. Per sei secoli c'è stata una Cracovia ebrea. Riflettete su questo. Da stasera quei secoli sono una diceria. Non ci sono mai stati. Oggi si fa la storia Oggi si fa la storia e voi ne fate parte.
Amon Goeth (Ralph Fiennes) 

Un ebreo con un braccio solo. Doppiamente inutile.
(Soldato delle SS)

Non dimenticheranno presto il nome Schindler, qui. Te lo posso assicurare. "Oskar Schindler", diranno. "Tutti qui ce lo ricordiamo bene. Ha fatto qualcosa di straordinario, qualcosa che nessun altro ha mai fatto. È arrivato qui senza niente, con una valigia, ha preso una fabbrica che era in bancarotta e l'ha trasformata in un'importante opificio.
Ed è partito con un baule da viaggio. Due bauli da viaggio gonfi di denaro. Tutte le ricchezze del mondo.
(Oskar Schindler a Emilie)

Conosco le Sue sofferenze, Helene. Non ha importanza: tanto le ho accettate, ormai.
Oskar Schinlder (Liam Neeson) e Helen Hirsch (Embeth Davidtz)

Dicono che nessuno muore qui. Dicono che la sua fabbrica è un ricovero. Dicono che lei è buono.
(Regina Perlman) A Oskar Schindler

Ho realizzato il mio scopo. Ho più denaro di quanto se ne possa spendere in una vita.
(Oskar Schindler)

Amon: Abbiamo il potere di uccidere: per questo ci temono.
Oskar: Ci temono perché abbiamo il potere di uccidere arbitrariamente. Un uomo commette un reato? "Doveva pensarci". Lo facciamo uccidere e ci sentiamo in pace. O lo uccidiamo noi stessi, e ci sentiamo ancora meglio. Questo non è il potere, però. Questa è giustizia: è una cosa diversa dal potere. Il potere è quando abbiamo ogni giustificazione per uccidere e non lo facciamo.
Amon: È questo il potere?
Oskar: L'avevano gli imperatori, questo. Un uomo ruba qualcosa, viene portato davanti all'imperatore, si lascia cadere a terra tremante, implora per avere pietà: è conscio che sta per andarsene. E l'imperatore lo perdona, invece: quell'uomo immeritevole lo lascia libero. [...] Questo è il potere, Amon, questo è il potere!
Amon Goeth (Ralph Fiennes) e Oskar Schinlder (Liam Neeson) 

Oskar: In nessun modo avrei potuto saperlo prima, ma c'era sempre qualcosa che mancava. In ogni affare che tentavo, ora lo so di certo, non ero io a fallire: c'era qualcosa che mancava. Anche se avessi saputo cos'era, non c'era niente che avrei potuto fare, perché è una cosa che non puoi creare e stabilisce la differenza fondamentale che passa fra successo e fallimento.
Emilie: La fortuna?
Oskar: La guerra.
Oskar Schinlder (Liam Neeson) e Emilie Schindler (Caroline Goodall) 

Nessun portiere o maître di sala cadrà mai più nell'equivoco. Te lo prometto.
(Oskar Schindler)

Conosci il detto: un'ora di vita è sempre vita?
(Chaja Dresner ad Adam)

Mio padre si compiaceva di dire che nella vita si ha bisogno di tre cose: un buon dottore, un prete indulgente e un bravo contabile.
(Oskar Schindler)

Più si conosce Herr Komandant e più si capisce che non esistono regole sicure a cui aggrapparsi. Non puoi dire a te stesso "Se io seguirò queste regole mi metterà in salvo."
(Helen Hirsch parlando di Amon Göth)

In nessun modo avrei potuto saperlo prima, ma c'era sempre qualcosa che mancava.
In ogni affare che tentavo, ora lo so di certo, non ero io a fallire: c'era qualcosa che mancava.
Anche se avessi saputo cos'era, non c'era niente che avrei potuto fare, perché è una cosa che non puoi creare
e stabilisce la differenza fondamentale che passa fra successo e fallimento.
(Oskar Schindler)

La resa incondizionata della Germania è stata appena annunciata. A mezzanotte la guerra finirà ufficialmente.
Domani inizierete a cercare notizie dei sopravvissuti delle vostre famiglie. Nella maggior parte dei casi...
non li troverete. Dopo sei lunghi anni di omicidi, le vittime avranno il cordoglio di tutto il mondo.
Noi siamo vivi. Molti di voi sono venuti da me a ringraziarmi. Ringraziate voi stessi. Ringraziate l'impavido Stern,
e alcuni altri che preoccupati per voi hanno affrontato la morte ogni istante. Io sono un membro del partito nazista.
Sono un fabbricante di munizioni varie. Sfruttatore del lavoro di schiavi. Io sono un criminale.
A mezzanotte voi sarete liberi e io braccato. Rimarrò con voi fino a cinque minuti dopo la mezzanotte,
allo scadere dei quali  e spero che mi perdonerete  dovrò fuggire. (Si rivolge alle SS) So che avete ricevuto
ordini dal nostro comandante, che a sua volta li ha ricevuti dai suoi superiori, di eliminare la popolazione
di questo campo. Questo è il momento di farlo. Eccoli; sono tutti qui. È la vostra opportunità. Oppure,
potete andarvene dalle vostre famiglie da uomini e non da assassini. (Le SS escono lentamente; Schindler
torna a rivolgersi ai lavoratori) In memoria delle innumerevoli vittime fra il vostro popolo, io vi chiedo
di osservare tre minuti di silenzio.
(Oskar Schindler)

Clicca qui per visualizzare l'elenco completo dei film

Ti potrebbe interessare
se questo è un uomo
Frasi del libro: Se questo è un Uomo

Commenti