Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Favola di Esopo
La gallina dalle uova d'oro

Un tale possedeva una bella gallina che faceva le uova d’oro.
Pensando che avesse un mucchio d’oro nelle viscere, egli la uccise, e trovò che dentro era fatta come tutte le altre galline.
Così, per la speranza di trovar la ricchezza tutta in una volta, restò privo anche del suo modesto provento.

Contentatevi di quello che avete e guardatevi dall’essere insaziabili.

Favole che insegnano

Esopo non era un maestro, era piuttosto un eroe eponimo, il rappresentante riconosciuto di una provincia eterna, dove coabitavano in arcaica uguaglianza, i grandi, gli umili, gli anonimi: se qualcuno era più specificatamente rappresentato da Esopo, era appunto questa oscura plebe di senza nome, la cui esistenza si concentrava in un riso svelto, un effimero aneddoto ripetuto e meditato, perduto e ritrovato a distanza di secoli e di continenti.
La prima proposizione della Vita di Esopo il Frigio dice: Non sappiamo nulla di certo sulla nascita di Omero e di Esopo.

Leggi le favole di Esopo

Commenti

Potrebbero interessarti