Login

Pin It

Favola di Esopo
Dell'avaro, e dell'invidioso

Erano due uomini, l’uno avaro, e l’altro invidioso, e tutti due pregavano Giove,
il qual mandò a tutti due Apollo per 
loro sodisfazione, talchè ciò che dimandasse uno di loro,
l’avesse e l’altro avesse il doppio.
L’invidioso dimandò, 
che gli cacciasse un occhio,
acciochè fussero cacciali tutti 
due al compagno.

Moralità della favola.

Che cosa è peggiore, che l’avarizia, e che più pazza che l’invidia? La quale, purchè ad altri nuoccia,
male a se stessa desidera.

Traduzione dal greco di Giulio Landi (1545)

Leggi le favole di Esopo

Pin It

Commenti