09182014Gio
Last updateMer, 17 Set 2014 7pm

Poeti ispirati dalla caduta delle foglie d'autunno

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 



caduta_delle_foglie
Poeti ispirati dalla caduta delle foglie d'autunno


Espressioni usate dai Poeti e scrittori nei riguardi delle foglie che cadono in Autunno. L'autunno può essere, dorato, fresco, umido, triste, ricco di frutta.L'autunno fa cader le foglie, porta i raccolti, ma porta la nebbia, spoglia gli alberi. Le foglie d'autunno possono essere: gialle, rossastre, verdi, rosseggianti, ingiallite, caduche, persistenti e sempre verdi. D'Autunno  guardando un albero ti accorgi che si spoglia dalle sue foglie, la foglia gialla sembra che voglia descrivere la sua breve vita.



Poeti ispirati dalla caduta delle foglie d'autunno
Il desolato color cappuccino
dell'ultima foglia, povera e unica in
vetta al ramoscello nudo del noce »
(C. Linati).

« ...cade una foglia che
par tinta di sole, che nel cadere ha
l'iridescenza di una farfalla »
(Ada Negri).

« ...la vite americana si veste
dei fulgori del tramonto, assumendone
i toni rossi più belli »
(A. Ghidelli).

« ...brillavan le foglie rosseggianti
a varie tinte »
(Alessandro Manzoni).

« ...i pampini delle viti, le fronde degli
alberi tendono ormai al rossiccio, al
giallo: quanto oro sotto' i boschi e
lungo i viali! »
(F. Palazzeschi).

« ...Si distaccano in silenzio, le foglie, ad
una ad una, dai grandi alberi spogli,
posandosi sull' erba con gli orli
accartocciati, le venature sanguigne,
pronte' a volare via a un leggero soffio
di vento »
(B. Sanrniniatelli).

« ...un pugno di morte foglie »
(A. S. Novaro).
« ...le foglie stridule »
(Giovanni Pascoli).

« ...fioccano i pampini ingialliti
dal vento »
(C. Savonarola).

« ...Dove vanno le foglie arrossate / che
il vento stacca dagli alberi?»
(Dal giapponese)

« Cocciano foglie d'oro
/ giù dalla grande acacia »
(Hermann Hesse).

« ...La foglia di betulla lascia le
rame gracili / i chiari giorni sono finiti»
(P. de Nolhac).

«... le foglie
dei castani, già ingiallite / cadono
sulla terra piano piano»
(Geri da Gavinana).

«... Cadon le foglie, cadono come
da lontano / quasi appassissero,
nei cieli, lontani giardini,
/ cadono con esitante moto »
(Rainer Maria Rilke)

« ...Dove alfin si poserà· la
foglia appassita che vola / dentro il
bigio autunno sola?»
(Angiolo  Silvio Novaro)

« ...Ma dove ve ne andate· povere
foglie gialle,· come tante far.
falle spensierate?»
(Trilussa)

«...avevano modo così delicato di
lasciare l'albero. Lo lasciavano piano
 piano, alla chetichella, quasi
direi in punta di piedi»
(C. Linati)

« ...e per tornare alle foglie, poni
mente a quelle, oblunghe, del man-
dorlo e del pesco, così rosse da
parer linguette di fuoco... Poni mente
a quelle, larghe, del platano che
prendono un colore di bell' amaranto
... Tante foglie hanno preso il colore
di ruggine struggente, tal 'altre
di sangue aggrumato »
(C. Angelini)

« Così la foglia sente e presente, benché
ancor viva, la sua caduta da un
giorno all'altro, quando l'autunno
subirà il primo morso dell'inverno »
(R. Bacchelli)

« Le foglie rosse della vite che si dondolano ai tralci
parlano ancora di solleoni, di grappoli
d'oro, di ronzanti mosconi »
(A.ngiolo Silvio Novaro)

« ...le poche foglie appassite tendono
sugli orli al rosso e al violetto »
(G. Mosca)

« L'autunno comincia il suo giuoco,
dipinge le foglie di croco,.le indora:
se sbaglia, le strappa »
(Dina Rebucci)

« Gli alberi che hanno cinta l'estate
d'un diadema di verde, / malinconici
abbandonano / al primo soffio d'au-
tunno l'oro delle foglie»
(V. Bosari)

« il muro s'insanguina di rampi canti »
(Renzo Pezzani)

e ...la foglia secca
guarda tristamente l'alto ramo;
capisce da se stessa / che il suo
colore non è più / quello di prima .
(Dal giapponese)

«· un lento mulinar di foglie gialle »
(Zietta Liù)

« ..una foglia morta. / Come un uccel
lo ferito all'ala, / svolazza intorno a mio piede »
(M. Castoldi)

« ...Le foglie sono tutte malate; / alcune son
gialle, altre rosse, / alcune san già
disseccate / dall' arido vento percosse »
(E. Pesce Gorini)

« ...Anche la bella foglia / ha mutato colore.
Ha chiesto l'oro al sole / e s'è vestita a festa »
(Milly Dandolo)

« . come quella foglia -guarda -/ sul nudo ramo,
che un prodigio ancora / tiene attaccata »
(Umberto Saba)