05232017Mar
Last updateLun, 22 Mag 2017 11pm

Via Crucis

Via Crucis Sesta Stazione: La Veronica asciuga il volto di Gesù


Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

via Crucis sesta Stazione
Via Crucis
Sesta Stazione
La Veronica asciuga il volto di Gesù

V. Adoramus te, Christe, et benedicimus tibi.
R. Quia per sanctam crucem tuam redemisti mundum.

Ancora una di quelle donne, delle quali Gesù può dire: «ha
compiuto un'azione buona verso di me» (Mt. 26, 10).
I Vangeli mantengono il silenzio su quest'azione buona di una
donna. Tuttavia la tradizione l'ha unita per sempre con la via
crucis di Cristo.
E il suo nome sembra ricordare che sul lino, col quale asciugò il Volto del Condannato, questo Volto lasciò una
speciale somiglianza. Dal sudore e dal sangue di Gesù, assorbiti
dal velo della Veronica, è nata l'immagine del suo Volto.

Questa immagine è divenuta la testimonianza di una particolare verità:
ecco, in ogni atto d'amore è impresso il Volto di Cristo. Questa impronta rimane nel cuore umano e nell'umana coscienza. Essa è il velo interiore della Veronica, sensibile al segno della Redenzione.

Ha il sigillo dell'Amore. Cristo, il Redentore,
è lo Sposo delle anime umane. Attende che esse Gli
rispondano con l'amore, come la Veronica sulla via della croce.

Preghiamo.

O Gesù, insegnaci ad amare,
anche nella sofferenza!
Insegnaci ad amare,
specialmente nella sofferenza!

Tutti:

Pater noster...
Quis non posset contristari,
Christi Matrem contemplari,
dolentem cum Filio?


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info