Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Koledy
Tradizione di Natale
Koledy, canti di Natale in Polonia

In Polonia, come anche in Cecoslovacchia, una lontana tradizione contraddistingue i canti natalizi dai canti propriamente religiosi. Questi canti, in parte adattati a melodie popolari, occupano un posto rilevante nella cultura di questi paesi.
Essi sono infatti accolti sotto il nome di « Koledy » nel nucleo della poesia nazionale.
Gli autori, anche in questo caso, sono pressoché sconosciuti, tuttavia numerose sono le composizioni riferite alla ricorrenza della Natività.
In esse, pur nella loro semplice ingenuità tipica che contraddistingue le canzoni di Natale, si ritrovano gli elementi nalf di molta arte popolare. Fra i più conosciuti: Rvsrod  nocnej ciszi, Nel silenzio notturno; Aniot pasterzoni mowil,

L'Angelo ha parlato ai pastori; Hej, hej povim vam,
Ascoltate! della quale è qui riportato il testo:

Ascoltate, Gesù è nato.
Dove? A Betlemme.
Andiamoci!
Attendimi, metto il mantello
e glungo.
Aspettate! Accordate i vostri strumenti!
Perché?
Noi suoneremo per il Bambino Gesù
che oggi è nato a Betlemme.

È usanza cantarle in chiesa durante lo svolgersi della funzione religiosa dedicata alla Natività. Ma ancor più le Koledy vengono cantate nell'ambito delle riunioni familiari attorno al focolare domestico e nella comunità, per ricreare quella particolare atmosfera che il Natale porta con sé. La Vigilia, i ragazzi spiano ansiosamente i cieli, pronti a cogliere il primo brillio, e appena l'astro del tramonto compare corrono a darne
l'annuncio. Altra caratteristica polacca, le « gwiarzdka » sono piccole stelle risplendenti che il giorno di Natale i ragazzi portano per le vie in ricordo della stella di Betlemme, cantando in coro le Koledy più famose. La popolarità di queste canzoni risale fino dal Medioevo e conobbe la sua maggiore fioritura tra il XVIII e il XIX secolo; epoca in cui furono adottate dalla Chiesa Ortodossa.
Narodil se Kristus Pan è appunto uno di questi canti risalenti al XV secolo:


Siamo gai, Cristo è nato,
rallegriamoci, una rosa è fiorita,
Cristo è nato,
colui che è stato annunciato è la,
rallegriamoci, è nato
colui che raccoglierà i nostri peccati,
rallegriamoci!


La liturgia natalizia è forse la più significativa espressione cristiana della grande anima russa; nelle chiese ortodosse, adorne e odorose d'incenso, il rito viene celebrato in lingua slava e raccoglie attorno a sé manifestazioni di fede e di umanissimo entusiasmo, dettate da una tradizione millenaria gelosamente custodita; in un salmo è detto:

È l'ora della preghiera, l'ora del canto.
Cristo Gesù, ora che sei nato, redimi ognuno
di noi che hai voluto salvare.

Nei tempi andati, tra i riti principali si festeggiavano i « Koliadas »: i giovani in gruppo andavano di porta in porta a cantare allegre canzoni
che osannavano al Did Lado, cioè al ritorno della primavera.
In Russia, come quasi in gran parte del mondo, molte tradizioni vanno scomparendo. Tuttavia qualcuno ricorda ancora il significato di alcune
costumanze; come quella ad esempio di nascondere dentro l'albero di Natale una gabbietta con due colombi che, a un certo momento, venivano liberati in segno di libertà e buon augurio.
Nelle famiglie patriarcali era anche viva l'usanza di riunirsi nella casa del parente più anziano e più autorevole per « vivere insieme» la Grande
Notte. Per l'occasione i cori russi alternavano canzoni profondamente mistiche ad arie tristi, ed altre a motivi graziosi e giocondi; come quello
intitolato Ho nascosto il mio oro, che viene ancora oggi cantato in gran parte delle famiglie.

Non SOLO TRADIZIONI DI NATALE, il tempo di Natale è tutto tempo di attesa, è qui si consuma il valore del grande evento cioè la nascita di Gesù Bambino, se ti interessa conoscere altre notizie natalizie qui ne trovi tante.

Leggi le Tradizioni di Natale
Se ti piacciono le Poesie di Natale qui ne troverai davvero tantissime
Filastrocche di Natale 

Ascolta e leggi le Canzoni di Natale
Ti possono interessare anche le Canzoni per l'Avvento?
Se ti piacciono le Poesie di Natale qui ne troverai davvero tantissime
Recite di Natale per bambini di scuola primaria
Anche le Immagini di Natività ti possono interessare?
Se cerchi i Racconti di Natale da leggere o raccontare davvero ne troverai molti
Raccolta di Poesie di Natale in dialetto di tutte le regioni d'Italia
Le vecchie letterine di Natale che a guardarle ci fanno tornare bambini
Natale: poesie, filastrocche, disegni, letterine, segnaposti, segnalibro, ghirlande
Natale: La Festa più bella dell'anno
Per i bambini che vogliono colorare i Disegni di Babbo Natale 
Raccolta di Leggende di Natale
Più di cento lavoretti di Natale facili da realizzare 
Piante di Natale e il loro significato

Commenti

Potrebbero interessarti