Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Racconto sulla lontra
di E. Franceschini
La valle più bella del mondo
Tappe di un' amicizia

Grossa più o meno come una lepre, la lontra vive quasi sempre nell'acqua e si nutre di pesci: ha una pelliccia preziosissima e molto ricercata e pagata a caro prezzo dalle signore, che se ne fanno dei cappotti morbidi e caldi. La mia mano corse subito al fucile...
Ma poi pensai: "Perché, povera bestia? Non fa male a nessuno: anche lei ha diritto di vivere..." Deposi il fucile dietro la siepe e presi un grosso sasso: avrà pesato dieci chilogrammi e aveva la punta aguzza.
Ma la lontra udì e fuggì impaurita: non lontano, però anche lei curiosa di vedere che cosa voleva fare quell'uomo che avanzava sul ghiaccio con quel sasso...
Giunto che fui là dove si vedevano i segni delle unghiate della lontra, lanciai con forza il sasso sul ghiaccio: una volta (s'incrinò appena), una seconda (s'udì un crepitare misto a un sordo brontolio), una terza (il ghiaccio si spaccò, il sasso scomparve nelle onde vorticose).
La lontra accorse quasi immediatamente, non più paurosa dell'uomo; e, prima di buttarsi nel grosso foro aperto dal sasso, prima di scomparire nell'acqua tanto desiderata, mi guardò a lungo e si lasciò anche accarezzare: non so se era riconoscenza, ma segno di amicizia certamente era.
Ormai io e quella lontra eravamo amici: una delle cose più belle del mondo.
A casa, alla mamma che mi chiedeva che cosa avessi preso risposi, dandole un bacio:
Niente, ma mi sono fatto un amico.
La dimostrazione l'ebbi due settimane dopo. Il freddo era cessato, le acque della Brenta scorrevano libere. Giunti stanco sul ponte dopo un lungo giro fra i monti: non avevo preso niente.
Mentre stavo allontanandomi dal torrente, vidi balzare fuori dall'acqua lei, l'amica lontra.
Aveva in bocca  un grossissimo pesce, una trota di due chili circa, che .ancora dibatteva la coda.
S'avvicinò. L'accarezzai a lungo nel pelo stupendo.
Mi mise fra le mani la trota, poi, tutta festosa, scomparve nel fiume.

Leggi i Racconti sugli animali