Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Racconti per bambini

Racconto di Paolo Beneventi
Questo libro

Questo libro una volta era un albero. Abitava insieme con tanti altri alberi in fondo a una strada stretta perduta fra la nebbia e la campagna.
Un giorno vennero gli uomini e presero l'albero, insieme con tanti altri alberi. Li ammassarono tutti insieme, li portarono via con dei grossi autocarri. Era il
suo destino: erano stati pro prio gli uomini infatti a metterlo lì, e lui sapeva che sarebbe stato preso un giorno, tagliato, lavorato, trasformato nelle pagine di un libro.
Sperava solo una cosa: che fosse un libro bello, buono, di quei libri che restano nel cuore della gente,
cile si fanno voler bene.
Questo libro una volta era Un sogno. I sogni si possono poi anche disegnare, raccontare, scrivere, oppure soltanto sognare.
Quando il sogno finalmente esce dalla punta della biro, o dai tasti della macchina per scrivere o del personal computer, prima di entrare in un libro deve fare
ancora molta strada.:;Ci sono dei signori che leggono i degli  altri e decidono se vanno bene; che si informano quali sono in ogni momento i sogni. più alla moda; che ti dicono perfino certe volte quali sono i sogni che dovrai fare domani.
Questo libro una volta era un pezzo di vita come tutti gli altri. La vita che studia, gioca, lavora, che si arricchisce di un viaggio o di una nuova amicizia, che ride,
che piange.
Questo libro, oggi è un libro.

da Storie di parole e di bambini

Leggi i Racconti per Bambini