Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Breve racconto di Boris Pasternak 
Sole invernale

Il gelo risuonava. Nella nebbia gelata, senza un nesso apparente, apparivano suoni e forme spezzate, si fermavano immobili, si muovevano, scomparivano.
Non brillava il sole a cui si è abituati sulla terra, ma un altro sole, come artificiale,
librato sul bosco come un globo scarlatto, da cui si spandevano lenti e faticosi,
come in un sogno o in una fiaba, raggi di luce rossastra, color rame, che nel loro tragitto si rapprendevano nell'aria  e aderivano gelati agli alberi.














Commenti

Potrebbero interessarti