Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sacrafamiglia
Storia di Natale
La nascita di Gesù

linea fiori
« In quei giorni uscì un editto di Cesare Augusto per il censimento di tutto l'Impero...
E andavano tutti a dare il nome, ognuno alla sua città.
Anche Giuseppe andò da Nazaret di Galilea, alla città di David, chiamata Betlemme, in Giudea, essendo egli del casato e della famiglia di David, a dare il nome, insieme con Maria a lui sposata, la quale era incinta.
E avvenne che, mentre ivi si trovavano, si compì per lei il tempo del parto; e partori il Figlio suo primogenito, lo fasciò e lo pose a giacere in una mangiatoia, perché non trovarono posto nell'albergo.
E nello stesso paese c'erano dei pastori che pernottavano all'aperto e facevano la guardia al loro gregge.
Ed ecco apparve innanzi ad essi un Angelo del Signore... E l'Angelo disse loro:
« Non temete, ché eccomi a recarvi l'annunzio di una grande allegrezza la quale sarà per tutto il popolo; infatti oggi v'è nato un Salvatore che è Cristo Signore, nella città di David. Questo per voi è il segnale: troverete un bambino avvolto in fasce, giacente in una mangiatoia ».
...I pastori presero a dir tra loro: « Andiamo sino a Betlemme a veder quanto è accaduto, come il Signore ci ha manifestato ».
E andarono di buon passo e trovarono Maria, Giuseppe e il bambino giacente nella mangiatoia. E vistolo si persuasero di quanto era stato detto loro di quel bambino ».

(dal Vangelo di Luca)

Il Natale (dal latino dies natalis = giorno natalizio) è la festa della nascita temporale del Signore.
Il mistero che la Chiesa celebra nel Natale, non è tanto e solo il gentile e commovente episodio della povera nascita del Signore nell'umile grotta-stalla di Betlemme, ma anche e soprattutto il mistero e il fatto dell'incarnazione del Verbo di Dio, intesa come il punto di partenza dell'opera della nostra redenzione, opera che sfocia nel trionfo del Cristo che risale al cielo per sedersi glorioso, anche nella sua umanità, alla destra del Padre e donde tornerà sulla terra come Giudice supremo e Re vittorioso sul peccato e sull'inferno.

Commenti

Potrebbero interessarti