Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Natale, Poesie di Natale, Storia di Babbo Natale

Storia di Natale
A Betlemme
La casa del pane

 Natale ,Poesie di Natale, Storia di Babbo Natale

Attraversarono Gerusalemme e scesero a Betlemme, una località a circa quattro ore di cammino dalla città santa.
Betlemme era una cittadina prospera e meritava il suo nome.
La parola « Betlemme » significa infatti «casa del pane».
Ad essa veniva anche dato il nome di «Efrata», che significa: «ricca di frutta».
Presso le porte della cittadina c'era un edificio che l'evangelista san Luca chiama locanda.
Tuttavia non rassomigliava in nulla ai comodi alberghi di oggi.
Ai tempi di Gesù le locande erano sporche e maltenute.
Come gli altri della Palestina, quella specie di caravan-serraglio di Betlemme era allora affollatissimo.
I funzionari del governo. e i soldati in marcia avevano il diritto di sostarvi gratuitamente.
I viaggiatori potevano usufruire di un portico di legno o prendere in affitto una delle minuscole e dispendiose stanzette costruite attorno al recinto quadrato, privo di tetto, destinato al bestiame.
Maria deve aver gettato uno sguardo di sgomento su quella scena.
Il cortile della locanda era gremito di carri stracarichi e nessuna stanza privata era disponibile. E così Giuseppe condusse Maria altrove.
La tradizione più antica dice che egli scoprl una grotta lì vicino.
C'erano infatti molte grotte sui declivi delle colline che circondavano Betlemme e
servivano per ricoverarvi pecore e armenti.

Natale, Poesie di Natale, Canzoni di Natale, Babbo Natale

Potrebbero interessarti