Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

giocoromano
Racconto di Gianni Rodari

I giochi dei bambini romani

I fanciulli romani conoscevano quasi tutti i giochi oggi in uso: le bambole, il cerchio, la palla...
Ma i
loro giochi preferiti erano quelli con le noci.
Per
esempio, formavano un triangolo a terra con le noci; poi ogni giocatore, messo a distanza, lanciava la sua noce, cercando di colpire più noci che potesse: ogni noce toccata era guadagnata.
Oppure lanciavano le
noci da una certa distanza cercando di farle entrare in una buca o in un cerchio disegnato per terra. .